Home » FITNESS & BENESSERE » Il Pilates, una disciplina olistica

Il Pilates, una disciplina olistica


Cari amici,
oggi voglio parlarvi di una delle mie nuove passioni: il Pilates! Si tratta di una nuova disciplina che ho deciso di insegnare perché esula un po’ da quelle che insegno abitualmente, mi fa stare bene sia a livello fisico che psicologico. Fare Pilates vuol dire concentrarsi sul respiro e sui movimenti che devono essere più precisi possibili, non è una ginnastica per perdere peso ma è adatta a chi vuole tonificare il corpo definendo i muscoli rendendo più equilibrata la figura, nella donna soprattutto regala quella leggera muscolatura che non guasta!

LA STORIA
Joseph Pilates
nacque a Duesseldorf nel 1880, fin da piccolo soffriva di vari disturbi fisici: asma, rachitismo e febbre reumatica. Già da adolescente si convinse che lo stile di vita, la postura e la respirazione avessero una grande influenza sulla salute. Sulla base di queste considerazioni decise di dedicare il suo tempo ad ideare un programma funzionale che fosse utile per migliorare la propria salute e rafforzare le proprie difese. Durante la prima guerra mondiale fu rinchiuso in un campo di prigionia dove dedicò la maggior parte del suo tempo allo studio ed al perfezionamento dei suoi esercizi. Quando venne trasferito nell’isola di Man si trovò di fronte un quadro umano drammatico: soldati feriti costretti all’immobilità e bisognosi di terapie riabilitative. In questa circostanza ebbe la possibilità di sperimentare il suo metodo su altre persone, rendendolo funzionale allo scopo riabilitativo. Creò così strumenti e macchinari piuttosto rudimentali atti alla riabilitazione dei soldati ed elaborò protocolli di allenamento tuttora in uso.

IL METODO
Il Pilates è una disciplina che affronta l’esercizio fisico in una prospettiva olistica. Lo scopo del suo ideatore era quello di rendere le persone consapevoli del proprio corpo attraverso una serie di esercizi mirati. Il Pilates classico, quello che si ispira direttamente agli insegnamenti del suo fondatore, non è una disciplina statica ma dinamica, perché lo scopo è quello di ottenere fluidità ed elasticità nell’esecuzione degli esercizi. Durante una lezione di Pilates si acquisisce la consapevolezza del proprio corpo e della stretta connessione tra controllo dei propri movimenti e capacità di concentrazione.

Contrology è la completa coordinazione di corpo, mente e spirito. Attraverso il metodo Contrology prima di tutto acquisirai espressamente il completo controllo del tuo corpo e poi, attraverso un’appropriata ripetizione degli esercizi, potrai gradualmente e progressivamente acquisire il ritmo e la coordinazione necessarie a svolgere tutte le tue funzioni mentali ed inconsce”. Joseph Pilates, 1945

J. H. Pilates ha ideato oltre 500 esercizi da eseguire con l’ausilio di attrezzi e macchinari specifici che consentono di coinvolgere attivamente i principali distretti muscolari. Si interviene in maniera efficace sui problemi posturali, migliorando in modo rapido la tonicità, la flessibilità e l’armonia psicofisica. Il Pilates insegna ad eseguire gli esercizi coinvolgendo solo i muscoli necessari, senza creare tensioni inutili, permettendo ai praticanti di chiudere ogni lezione carichi di energia.

******************

Dear friends,
today I want to tell you about one of my new passions: Pilates! This is a new discipline that I decided to teach because it is beyond a little from those I teach habitually, it makes me feel good both physically and psychologically. Do Pilates means focusing on the breath and movements which must be as accurate as possible, it’s not a gym to lose weight but is suitable for those who want to tone up your body by defining the muscles making it more balanced figure, women especially gives the light musculature which does not hurt!

THE STORY
Joseph Pilates was born in Duesseldorf in 1880, as a child he suffered from various physical ailments: asthma, rickets and rheumatic fever. Already as a teenager became convinced that lifestyle, posture and breathing had a great influence on health. Based on these considerations, decided to devote her time to devise a functional program that it was useful to improve their health and strengthen its defenses. During World War I was confined in a prison camp where he devoted most of his time to the study and improvement of its exercises. When he was transferred to the Isle of Man faced a dramatic human framework: wounded soldiers were forced into immobility and in need of rehabilitation therapy. On this occasion had the opportunity to experience his method on others, making it relevant to the purpose of rehabilitation. Created so rudimentary tools and machinery for the rehabilitation of soldiers and developed training protocols still in use.

THE METHOD
Pilates is a discipline that deals with the exercise in a holistic perspective. The purpose of its creator was to make people aware of their own bodies through a series of exercises. The classical Pilates, what draws directly to the teachings of its founder, is not static but dynamic discipline, because the purpose is to get fluency and flexibility in performing the exercises. During a Pilates class you gain awareness of your body and tight connection between control of their movements and ability to concentrate.

Contrology is complete coordination of body, mind and spirit. Through Contrology you first expressly complete control of your body and then, through proper repetition of the exercises, you will be able to gradually and progressively acquire the rhythm and coordination required to accomplish all your mental and unconscious functions. ” Joseph Pilates, 1945

J. h. Pilates has created over 500 exercises to perform with the help of specific tools and machines that allow you to actively involve the major muscle groups. Working effectively on postural problems, improving quickly the firmness, flexibility and mental harmony. Pilates teaches how to perform the exercises involving only the muscles needed, without creating unnecessary tension, allowing practitioners to close each lesson full of energy.